Filo? Filant…? Filantropo? Ma cosa vorrà mai dire?

Il filantropo è chi sente, sostiene, esercita la filantropia, ovvero l’amore verso il prossimo, come disposizione d’animo e come sforzo operoso. Una parola antichissima che unisce le radici di due parole davvero importanti: amore (in greco, ϕιλο-) e uomo (in greco, ἄνϑρωπος).

Be’, tra i filantropi della Grande Fabbrica delle Parole trovate anche Fondazione Cariplo che quest’anno festeggia 25 anni attività e sostegno al Terzo Settore.

Fondazione Cariplo è un soggetto filantropico che sostiene organizzazioni del Terzo Settore per la realizzazione di progetti di utilità sociale, operando in quattro aree: Ambiente, Arte e Cultura, Ricerca Scientifica, Servizi alla Persona. Grazie a Fondazione Cariplo parte dei costi de La Grande Fabbrica delle Parole per l’anno scolastico 2015/2016 è stata coperta. Mantenere la gratuità dei laboratori è infatti un punto importante del nostro progetto: perché l’inclusione passa anche attraverso l’abbattimento delle barriere economiche e sociali, non solo fisiche.

 

gif_750x160

 

Per conoscere meglio Fondazione Cariplo, visita il sito.
Oppure seguili su Fb o Twitter.
E se avete bisogno di vederli coi vostri occhi, qui nel video alcuni progetti sostenuti da Fondazione Cariplo negli anni.

 

 

La Grande Fabbrica delle Parole è un laboratorio gratuito di scrittura creativa per bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie, primo in Italia a ispirarsi al modello 826 Valencia, scuola di scrittura no-profit creata dallo scrittore Dave Eggers e dall’educatrice Ninive Calegari. Dal 2009 a oggi più di 5000 bambini hanno partecipato gratuitamente ai nostri laboratori.